MEDIA FOR PEACE – MEDIA PER LA PACE – INVITO

Invito_MediaForPeace
Clicca sull’immagine per ingrandirla

I Media hanno un ruolo fondamentale nello sviluppo della civiltà in quanto veicolo di diffusione non solo di fatti ma anche di idee e valori, questo il presupposto  della Conferenza “Media per la Pace”.

Media Per La Pace nasce dall’esigenza di avviare  riflessioni, azioni ed iniziative sul tema della pace, e  richiamare gli operatori della comunicazione e dell’informazione a portare questo tema  all’attenzione del pubblico.

Un richiamo ai media, ai giornalisti ad agire per sostenere e promuovere valori fondamentali, spesso persi di vista, quali la pace, la dignità, la prosperità e far riflettere sul fatto che la pace è un’esigenza basilare nella vita di ogni persona, essenziale tanto quanto lo sono i diritti civili, i bisogni primari, l’accesso alle opportunità.

Questa Conferenza sarà il primo passo per elaborare una “ Carta” di Media for Peace,  per  esortare   i media ed i giornalisti a diffondere una cultura di pace, di tolleranza, di accoglienza, di generosità e solidarietà.

Il fine è quello  di contribuire alla costruzione di un consenso civile per un futuro di pace sia attraverso la promozione di questi  valori  sia attraverso l’utilizzo di una forma comunicativa efficace per la loro diffusione.

Tra i Relatori:

– l’Ambasciatore della Dichiarazione di Bruxelles Prem Rawat.

– Michele Zanzucchi giornalista professore  di Giornalismo Pontificia Università Gregoriana , direttore della rivista  “Città Nuova”, autore televisivo e radiofonico, membro del consiglio direttivo di NetOne, associazioni internazionale di comunicatori.

– Anna Maria Giordano giornalista Rai Radio3 dal 1993 ed è tra gli ideatori di Radio3Mondo. Fondatrice di Audiodoc, prima associazione di audio-documentaristi italiani e MediaAid, associazione che promuove l’utilizzo dei mezzi d’informazione come strumenti di sviluppo attraverso progetti di cooperazione.

-Coordinerà il prof Gianfranco Marrone professore ordinario di Semiotica nell’Università di Palermo. Delegato del Rettore allo sviluppo e al coordinamento delle attività di comunicazione dell’Ateneo.

Ingresso gratuito 

 

Vai alla scheda dell’evento [•••]