In classe per la pace – Convitto Nazionale di Roma, 18 maggio 2015

In classe per la pace – Convitto Nazionale di Roma, 18 maggio 2015

Roma, 18 giugno 2015

Il Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II di Roma e l’Associazione Percorsi hanno presentato l’evento “In classe per la pace”.

Il giorno 18 maggio, nell’Auditorium del Convitto Nazionale di Roma, dalle ore 11.30 alle ore 13.30 (nell’ambito del progetto Pledge to Peace, avviatosi con la Dichiarazione di Bruxelles) Prem Rawat, Ambasciatore del Pledge, ha incontrato gli studenti dei Licei interni al Convitto e dei Licei ospiti, per un confronto sul tema della pace e sui modi per sensibilizzare le nuove generazioni a un impegno fattivo.

Erano presenti nell’ auditorium circa 200 alunni dei Licei, mentre gli altri circa 800 alunni del Convitto hanno seguito  i lavori in diretta dalla loro classe insieme ai loro docenti.

All’evento hanno partecipato, attraverso un collegamento streaming aperto, anche altre scuole da varie regioni italiane.

Scarica la locandina

IL PROGRAMMA

 

Inno Europeo

eseguito da coro e orchestra del Convitto

dirige il M° Lorenzo Porzio

Saluto del Rettore – Dirigente Scolastico

Paolo M. Reale

Rappresentante Commissione Italiana UNESCO

Antonella Cassisi

Presidente Associazione Percorsi

Piero Scutari

per il Sottosegretario di Stato on. Davide Faraone

Giacomo Tizzanini

lo studente Francesco Fournier Facio

esegue al pianoforte il brano Preludio alla Pace

vincitore della prima edizione del Concors o

per la sezione “Musicare la Pace”

Assessore alla Scuola e alle Politiche Giovanili

di Roma Capitale

Paolo Masini

Ambasciatore del Pledge

Prem Rawat

Prem Rawat risponde alle dom ande degli studenti

Peace Train

eseguito da Coro e Orchestra del Convitto

dirige il M° Lorenzo Porzio

sito del Convitto Nazionale di Roma

scarica la brochure