LA CULTURA DELLA PACE, DIRITTO UMANITARIO FONDAMENTALE

IMG_3281Promuovere la pace tra i cittadini del futuro con film, testi e musica.

In un momento storico come questo parlare di Pace fa bene al cuore, questa è la risposta che Percorsi Onlus, organizzazione che svolge la funzione di Segretariato della Dichiarazione di Bruxelles, sta portando avanti in tutta Italia per diffondere una cultura di Pace tra i giovani.

A Vicenza il 19 aprile 2018 si è svolto un  importante evento organizzato da Percorsi Onlus, la Croce Rossa, il Ministero dell’Istruzione – Ufficio Scolastico di Vicenza ,con la collaborazione della The Prem Rawat Foundation, dell’amministrazione Comunale, dell’Università di Padova, iniziativa  che ha visto coinvolti 40 istituti scolastici, con la partecipazione di 500 studenti degli Istituti Superiori della provincia di Vicenza. 

Oltre alle scolaresche erano presenti PASFA, FIDAPA, TEAM FOR CHILDREN, INNERWHEEL, VICENZA CLUB FOR UNESCO, CROCE DI MALTA, che si sono complimentati per il successo dell’Iniziativa e per i contenuti che si è riusciti a trasmettere con un linguaggio vicino a quello dei giovani.

L’evento che includeva anche la premiazione del concorso scolastico “La cultura della Pace, diritto umanitario internazionale” è una iniziativa che rientra nel più ampio progetto nazionale “In classe per la Pace”, ideato dai  firmatari della Dichiarazione di Bruxelles Pledge To Peace, Percorsi onlus e The Prem Rawat Foundation, progetto finalizzato a sensibilizzare gli studenti ad acquisire, sentire e diffondere una cultura di Pace.

Durante la manifestazione ci sono stati video, tra cui un messaggio sulla Pace di Prem Rawat, ambasciatore del Pledge to Peace, oltre a dialoghi, canzoni, musica e buon umore, per aiutare a riflettere sui valori e il significato della Pace, del rispetto, della comprensione, hanno partecipato membri del parlamento, Davide Dalfiume comico di Zelig e Ouiam El Mrieh cantante di Sanremo Young 

Per il prossimo anno scolastico in Basilicata, Sicilia, Lazio, Veneto verranno proposte queste iniziative in collaborazione con le istituzioni, per porre l’attenzione sull’argomento della Pace, per far capire ai ragazzi che sono i cittadini del futuro, l’importanza di contribuire in prima persona alla Pace e allo sviluppo sostenibile della Terra, quale momento migliore per rappresentare nelle scuole Italiane le ragioni della “Pace”.

Tags: